Regione Umbria: via libera a sagre, fiere locali, mostre mercato e feste popolari, nel rispetto delle prescrizioni sanitarie.

Con l’Ordinanza n. 39 del 17 Luglio 2020 la Presidente della Giunta Regionale autorizza l’esercizio di sagre e fiere locali, ivi comprese le mostre mercato e le feste popolari.

Gli eventi (sagre e feste popolari) dovranno necessariamente essere organizzati nel rispetto dell’allegato 1 al DPCM del 14 Luglio 2020 e nel limite massimo di 4 giorni.

Sempre dall’entrata in vigore della Ordinanza Regionale viene consentito l’utilizzo di carte da gioco nei locali così come la messa a disposizione di giornali, riviste e materiale cartaceo per la lettura pubblica da parte dei clienti, ancora una volta nel rigoroso rispetto delle norme igienico sanitarie come l’utilizzo della mascherina e il lavaggio delle mani.

Via libera anche a manifestazioni storiche.

Buone notizie anche per altre attività economiche e per gli amanti del relax. Aprono infatti le saune in qualsiasi struttura purché nel rispetto delle temperature consentite.

Il testo integrale dell’ordinanza è consultabile al seguente indirizzo: Ordinanza n. 39 del 17 Luglio 2020 Regione Umbria (Patrizio Di Nola).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.