Bonus PC e Internet, a chi spetta e come fare la domanda.

Di: redazione

Dal 09 Novembre 2020 è partita ufficialmente la prima fase destinata all’erogazione dei voucher fino 500 euro messi a disposizione del Ministero per lo Sviluppo Economico per familgie con un Isee pari o inferiore ad € 20.000,00.

Buona parte della cifra erogata (dai 200 ai 400 euro) è destinata alla cosiddetta connettività mentre la restante parte all’acquisto di tablet o pc.

La domanda deve essere presentata dall’interessato direttamente all’operatore (Tim, Vodafone, etc.) accreditato e per ottenerlo sarà necessario sottoscrivere con l’operatore un abbonamento per internet da almeno 30 Mbps.

Il contratto sottoscritto dovrà prevedere un vincolo di permanenza di almeno 12 mesi, con possibilità di disdetta anticipata senza costi aggiuntivi.

Per presentare la domanda occorre avere a disposizione il proprio documento di riconoscimento, il codice fiscale nonchè una modello per l’autocertificazione del proprio Isee rilasciato dall’INPS.

La richiesta del buono può già essere presentata sia in forma telematica che direttamente in negozio (a seconda dell’operatore contattato), con sconto diretto al momento della sottoscrizione dell’offerta da parte del venditore.

Sarà possibile ottenere il voucher anche se si dispone di una vecchia connessione ADSL a condizione che venga sottoscritta una nuova offerta che prevede l’attivazione di una rete a banda larga con nuove tecnologie (ad es. con passaggio in fibra).

One thought on “Bonus PC e Internet, a chi spetta e come fare la domanda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.