Come ottenere l’Isee, documento indispensabile per l’accesso alle prestazioni agevolate.

L’ Isee (Indicatore della Situazione Economica Equivalente) serve a valutare e confrontare la situazione economica delle famiglie che intendono richiedere una prestazione sociale agevolata, il cui accesso è legato al possesso di determinati requisiti soggettivi.

Per richiedere il documento è necessario presentare all’INPS una dichiarazione sostitutiva unica (DSU) contenente informazioni sia di carattere anagrafico (nominativi e dati anagrafici di tutti i componenti del nucleo familiare) sia di natura economico-patrimoniale (redditi percepiti, autoveicoli intestati, etc) .

La domanda può essere presentata direttamente dall’interessato tramite il sito dell’Ente anche con l’utilizzo delle credenziali SPID, oppure tramite un CAF con la sottoscrizione di un’apposita delega oppure ancora al Comune di riferimento.

Esistono vari Isee di riferimento a seconda della prestazione che si andrà a richiedere oppure in base al nucleo familiare del richiedente.

Vi è anche la possibilità di accedere alla DSU precompilata nella quale i dati inseriti vengono acquisiti automaticamente dall’INPS presso l’Agenzia delle Entrate.

Normalmente il documento si ottiene dopo circa 7 giorni dalla presentazione della DSU all’Ente, ma i tempi variano a seconda della propria situazione.

La dichiarazione rilasciata ha valità per tutto l’anno in cui ne viene fatta richiesta; la sua scadenza coincide quindi con il 31 Dicembre di ogni anno.

I redditi acquisiti sono quelli relativi ai due anni precedenti la domanda mentre il patrimonio di riferimento rimane quello relativo all’anno precedente la presentazione della DSU.

Ai fini della presentazione della dichiarazione è fondamentale avere a disposizione tutti i dati relativi a giacenze medie dei propri conti correnti, libretti bancari e/o postali, importo di buoni di risparmio, di eventuali fondi di investimento e quant’altro.

Normalmente l’elenco dettagliato dei documenti necessari alla presentazione della DSU è disponibile nei vari uffici CAF presenti sul territorio.

Il consiglio è quello di documentarsi e reperire i documenti necessari alla presentazione della domanda in largo anticipo al fine di evitare di dover attendere per l’invio della richiesta (Patrizio Di Nola).

One thought on “Come ottenere l’Isee, documento indispensabile per l’accesso alle prestazioni agevolate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.