Sismabonus per acquisto e Bonus mobili, ecco alcune novità da sapere.

Con la risposta 515/2020 l’Agenzia delle Entrate ha spiegato che gli acquirenti degli immobili che hanno usufruito del Sismabonus sul prezzo di acquisto, hanno diritto anche al cosiddetto Bonus Mobili.

Il Bonus consente di ottenere una detrazione del 50% sull’acquisto degli arredi destinati alla nuova abitazione.

Tutto è nato da un interpello fatto da un’impresa costruttrice che intendeva proporre sul mercato immobili ricostruiti con criteri antisismici e venduti nei diciotto mesi successivi.

Così, per fornire risposte certe ai propri clienti, l’impresa ha deciso di sottoporre la questione direttamente all’Ente.

Recentemente la stessa Agenzia delle Entrate ha di fatto convalidato la tesi della ditta costruttrice, ripercorrendo punto dopo punto il complicato iter legislativo e normativo sulle detrazioni fiscali, sia per quanto riguarda il bonus ristrutturazioni, sia per gli interventi collegati al Sismabonus, dal momento che entrambi risultano collegati alla stessa normativa.

Fonte: edilportale.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.