La Biblioteca degli Arconi: spazio culturale per tutti

Dopo il complesso intervento di riqualificazione e valorizzazione che ha riguardato l’area del cosiddetto “Sopramuro”, durato più di 9 anni, il 21 dicembre è finalmente stata inaugurata la nuova Biblioteca degli Arconi.

Grande la soddisfazione del Sindaco Andrea Romizi al taglio del nastro, al quale è seguita la presentazione degli spazi della biblioteca e delle attività che potranno essere effettuate all’interno della nuova struttura: uno spazio moderno e polifunzionale, diviso per aree tematiche e per finalità.

L’ingresso della biblioteca si trova sotto il primo degli Arconi accanto alle scale mobili della stazione Pincetto del Minimetro, vicino al quale si trova anche uno spazio che farà da infopoint per il turismo e da punto di promozione delle attività culturali cittadine.

Si tratta di una biblioteca di pubblica lettura a scaffale aperto e all’interno della struttura si trovano numerose aree predisposte per la lettura di libri e quotidiani. Presente all’interno un area gaming (attrezzata con console, schermi e sedie da gamer), un’area per musica, audiolibri e video, aree per ragazzi e per bambini con tappeti e piccoli banchi dove poter leggere ed ascoltare; all’esterno è stata costruita anche una piccola area giochi per i più piccoli.


Al piano superiore sono poi presenti delle piccole sale conferenze con vista panoramica sulla valle di Assisi e nella storica Sala gotica, uno spazio per la lettura e un’area convegnistica che inspira una mostra dedicata al fumetto storico.

La biblioteca si estende su una superficie di circa 1.730 metri quadrati.

Tale intervento ha restituito ai cittadini uno spazio usufruibile sia dai più grandi che dai più piccoli.

La struttura resterà aperta tutti i giorni dalle ore 10 alle ore 19 tranne il lunedì che l’apertura è dalle ore 14:00 alle ore 19:00. (Matteo Fortini)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *