Mentre la pista ciclabile di Assisi è di nuovo un cantiere viene sistemata la variante di Via Fratelli Matteucci.

Cari amici lettori, ricordate il periodo in cui vi parlavo della pista ciclabile Assisi-Spoleto e con il quale cervavo di spiegarvi le problematiche di quella strana colorazione di giallo premonitore?

Bene. Finalmente da alcuni giorni, sembra anche grazie all’intervento della Regione, sono ripresi i lavori di rifacimento della pista ciclabile tanto desiderata dalla cittadinanza e dagli amanti dello sport, soprattutto di quello sulle ruote.

Una lunga passaggiata con inizio da Santa Maria degli Angeli (zona teatro Lyrick) che percorre un tratto suggestivo di alcuni km fino alla frazione di Rivotorto.

In una nota del 24/06/2020 pubblicata su AssisiOggi il consigliere Emidio Fioroni ha precisato e sottolineato la natura dell’intervento.

Smantellamento e scavo per il ripristino e rifacimento di un’opera, praticamente nata morta.

Il Sindaco di Assisi fa sapere che, al termine dei lavori da parte del Consorzio di Bonificazione e del successivo collaudo, la pista ciclabile verrà presto presa in carico dall’Amministrazione e resa utilizzabile.

Ci auguriamo tutti che sia la volta buona.

Si concludono positivamente i lavori alla variante di Via Fratelli A. e N. Matteucci che hanno interessato la realizzazione di una rotatoria in prossimità del centro commerciale “Le Cave”.

Anche lì purtroppo un’opera diciamo nata storta e raddrizzata soltanto col senno di poi, perchè curare è meglio che prevenire (Patrizio Di Nola).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.