Perugia dice addio a Paolo Rossi, campione nello sport e nella vita.

Anche la città di Perugia saluta il campione Paolo Rossi, un esempio nel calcio e nella vita di tante generazioni.

Una persona che nonostante il successo ottenuto è sempre rimasto con i piedi per terra, un faro per tanti giovani appassionati di sport.

Il campione, in prestito al Perugia per due annate, fu una vera rivoluzione calcistica ma anche commerciale.

Infatti l’allora presidente del Perugia Franco D’Attoma, per finanziare l’oneroso prestito dell’attaccante, mise in piedi quella che venne definita la prima sponsorizzazione di maglia: una divisa da gioco contenente un marchio commerciale.

Oggi, 13/12/2020, il feretro di “Pablito” sarà commemorato allo stadio “Curi” dove ad attenderlo ci sarà una  delegazione dell’AC Perugia Calcio, i massimi vertici delle autorità locali e padre Mauro, cappellano della squadra. Addio, campione del Mondo 1982 (Patrizio Di Nola).

(fonte foto: calciogrifo.it)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.