A Terni il consigliere Comunale Rossi chiede la mappatura di tutti i cartelli stradali deteriorati.

Una situazione da “servizio di Striscia la Notizia“.

E’ così che il consigliere Comunale di Terni Civica Michele Rossi, definisce le attuali condizioni di una buona parte della segnaletica stradale presente in città.

Il consigliere, con un atto di indirizzo, chiede alla giunta di predisporre una mappatura di tutti i cartelli esistenti al fine di rimuovere quelli obsoleti, errati, inutili, talune volte abusivi, per sostituirli con pochi essenziali, chiari, visibili ma soprattutto in piena efficienza, soprattuto nel rispetto del Codice della strada.

Secondo il consigliere Rossi il criterio di posizionamente dei cartelli da parte del Comune non dovrebbe essere quello tale da evitare possibili cause e ricorsi giudiziari, ma bensì quello improntato sulla chiarezza delle indicazioni ed il rispetto delle norme.

Nell’atto del consigliere viene citata la presenza di cartelli deteriorati, spesso superati o divelti; la situazione diventa imbarazzante considerata la presenza di decine di paletti addirittura sprovvisti del segnale.

Il Comune, riferisce il consigliere, ha l’obbligo di mantenere la segnaletica stradale efficiente anche al fine di contrastare il degrado e in particolare il cosiddetto effetto foresta.

Il consigliere ha girato e pubblicato anche un video di pochi minuti dove è chiaramente visibile la situazione rappresenta. (Patrizio Di Nola)

Fonte: https://www.comune.terni.it/news/una-segnaletica-chiara-una-citta-piu-vivibile e https://www.umbria24.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.